ITALIANOINGLESE

Notizie
ASSEGNO DI MANTENIMENTO, DIVORZILE E ALIMENTI.

Autore / Fonte:
ASSEGNO DI MANTENIMENTO, DIVORZILE E ALIMENTI.
L’assegno di mantenimento viene versato al coniuge economicamente più debole e sul quale non ricade l’addebito della separazione.
Questo viene quantificato dal Giudice tenendo in considerazione vari elementi, equiparabili fra loro.
Fra questi: il tenore di vita avuto durante il matrimonio, la durata del matrimonio, il contributo dato alla famiglia (non soltanto economico e materiale, ma anche morale ed assistenziale), la situazione reddituale e patrimoniale attuale.
L’assegno di divorzio ha funzione assistenziale, risarcitoria e la funzione di riequilibrare i rapporti fra gli ex-coniugi divorziati (funzione perequativa).
Anche in riferimento all’assegno di divorzio, vengono considerati gli elementi sopra esposti, posti tutti sullo stesso piano.
Infine gli alimenti sono da considerarsi come una misura assistenziale nei confronti del coniuge o ex coniuge economicamente non autosufficiente a causa di motivi oggettivi (es. cattivo ed invalidante stato di salute, esclusione dal mercato del lavoro per anzianità etc.). Gli alimenti possono essere concessi sia in caso di divorzio che di separazione, anche al coniuge sul quale sia ricaduto l’addebito.
Se il coniuge non può versarli perché economicamente non abbiente, la persona non autosufficiente potrà rivolgersi ai parenti più prossimi.
FIRSTNet investigazioni tutela i diritti di chi sta per separarsi o divorziare e di chi ha già intrapreso questi percorsi. Le indagini patrimoniali e le attività investigative di monitoraggio saranno decisive in fase di determinazione o revisione degli assegni. Infatti attraverso queste verrà svelata l’effettiva condizione economica dell’ex partner e il suo reale stile di vita.
Chiamaci al numero 02/37904022 per una consulenza.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONE PER DETERMINAZIONE ASSEGNO DI MANTENIMENTO O DIVORZILE