ITALIANOINGLESE

Notizie
WHISTLEBLOWING: APPROFONDIAMO INSIEME CHE COSA PREVEDE LA LEGGE.

Autore / Fonte:
WHISTLEBLOWING: APPROFONDIAMO INSIEME CHE COSA PREVEDE LA LEGGE.
Abbiamo già affrontato la tematica relativa al “whistleblowing”, che di seguito approfondiremo insieme.
Si tratta di una norma volta alla tutela dei lavoratori dipendenti, sia del settore privato sia del settore pubblico, che denuncino atti illeciti o reati commessi dai loro colleghi.
Le denunce possono pervenire ai seguenti soggetti:
- Autorità nazionale anticorruzione (Anac);
- Tribunale;
- Corte dei conti;
- superiore gerarchico o responsabile della prevenzione della corruzione dell’ente.
La legge prevede inoltre che, nonostante le denunce non siano anonime, non sia possibile rivelare l’identità del segnalante in modo che si evitino discriminazioni, demansionamenti, trasferimenti, sanzioni, ritorsioni, licenziamenti.
Infine queste segnalazioni non dovranno riguardare doglianze di carattere personale o rivendicazioni e istanze relative al rapporto di lavoro oppure ai rapporti con il superiore gerarchico o con i colleghi. Infatti queste andranno segnalate all’Ispettorato del lavoro.
Il Whistleblowing riguarda piuttosto comportamenti, violazioni, rischi, reati o irregolarità, consumati o tentati, a danno dell’interesse pubblico. In modo particolare, azioni od omissioni:
- di rilevanza penale;
- che violino disposizioni e codici di comportamento interni;
- che rechino danno al patrimonio aziendale;
-che rechino danno alla salute e alla sicurezza di dipendenti, utenti o all’ambiente.
Ciò detto, nei casi in cui si verifichino illeciti, se si ha intenzione di agire con sanzioni disciplinari contro il dipendente scorretto, se si pensa per esempio di procedere con un licenziamento, le cosiddette soffiate non sono sufficienti. La strada più sicura da percorrere è rappresentata dal ricorso alle agenzie investigative private come FIRSTNet, specializzate nel monitoraggio dei dipendenti al fine di far emergere eventuali atti illeciti o comportamenti scorretti.
Le prove così raccolte - dossier, foto, video, la testimonianza stessa degli agenti - potranno essere utilizzate in tribunale.
Chiamaci per una consulenza!


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su MONITORAGGIO DIPENDENTI