ITALIANOINGLESE

Notizie
UOMO SI LICENZIA PER NON MANTENERE L’EX MOGLIE.

Autore / Fonte:
UOMO SI LICENZIA PER NON MANTENERE L’EX MOGLIE.
Per alcuni uomini l’assegno di mantenimento da dover versare mensilmente all’ex moglie può costituire una vera e propria spina nel fianco.
Recente una sentenza di Cassazione (n. 33027/2018) che ha come protagonista un uomo che volontariamente ha deciso di passare da un impiego lavorativo full-time ad uno part-time, così da ottenere la revisione dell’importo dell’assegno di mantenimento da corrispondere.
Ridurre il proprio lavoro o addirittura licenziarsi per versare di meno o non versare nulla alla moglie per il mantenimento suo e dei figli integra un reato di tipo penale. Ciò soprattutto se i figli sono minorenni e la moglie non autosufficiente dal punto di vista economico.

FIRSTNet - agenzia investigativa milanese - ti supporta nella difesa dei tuoi diritti in materia di assegno di mantenimento.
Mariti che si dichiarano poveri mentre conducono uno stile di vita elevato? FIRSTNet ti aiuterà a portare la verità alla luce con investigazioni patrimoniali e attività di monitoraggio condotte con discrezione e professionalità.
Chiamaci allo 0237904022 per una consulenza gratuita.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONI ASSENTEISMO E MALATTIA