ITALIANOINGLESE

Notizie
Sicurezza aziendale: perché le indagini “fai da te” interne non sono efficaci nei casi di illeciti.

Autore / Fonte:
Sicurezza aziendale: perché le indagini “fai da te” interne non sono efficaci nei casi di illeciti. Quando si verifica un illecito all’interno di un’azienda, i dirigenti devono decidere se avviare o meno un'indagine, e soprattutto devono decidere se tale indagine deve essere “interna” o se l'azienda deve rivolgersi ad una agenzia investigativa privata.
Quali sono i fattori da considerare nella scelta dell’una o dell’altra soluzione?
1.     Le dimensioni dell'azienda
Le piccole imprese che si trovano ad affrontare degli illeciti, spesso non hanno le giuste risorse interne per indagare efficacemente sulle problematiche riscontrate. In questo caso, contattare un investigatore privato esperto in indagini aziendali di solito è l'opzione migliore.
Per le aziende e le società più grandi la situazione è un po’ più complessa. Queste aziende possono avere le risorse per mettere insieme il proprio team per un'indagine interna e un successivo report. Bisogna però valutare se si tratta di un team Legal Compliance idoneo (di solito presente solo nelle grandi aziende) o se si intende utilizzare il personale esistente per effettuare i controlli. Se l'azienda non dispone del team adatto per svolgere le indagini, assumere un investigatore esterno è spesso una scelta più efficace rispetto al tentativo di creare una squadra di dipendenti non esperti.
2.     La tipologia di illecito.
I dipendenti o i team interni saranno meno efficaci se devono indagare sui leader dell’azienda, su ampie aree dell’azienda o su parti dell’azienda che potrebbero influenzare il loro futuro.
Se il problema è delicato è sempre meglio rivolgersi a degli investigatori privati esterni, per tutelare anche la serenità dell’ambiente lavorativo e prevenire contrasti e diffidenze.
3.     La natura delle informazioni raccolte nelle indagini.
Gli investigatori privati sono per loro natura e per codice deontologico assolutamente discreti. Si può contare sulla massima discrezione anche all’interno dell’azienda? C’è il rischio che, per gli interni, essere “autorizzati” ad accedere a dati sensibili possa alimentare gli illeciti più che prevenirli o sconfiggerli.
4.     La tempistica
Spesso è fondamentale concludere le indagini nel minor tempo possibile. Assumere un investigatore privato è un metodo efficace per risparmiare tempo, poiché è già preparato, può iniziare immediatamente, sa cosa cercare e ha esperienza nella creazione di report completi alla fine di un'indagine.
5.     Azioni legali a seguito delle indagini.
A seguito della scoperta dell’illecito, c’è intenzione di procedere con un’azione legale? Se sì, l’investigatore privato ha maggiori vantaggi nelle cause legali, poiché non può essere accusato di avere pregiudizi o interessi all’interno dell’azienda, e ha dimestichezza con le testimonianze, oltre ad avere una credibilità maggiore data dall’esperienza.
 
Fonte eldoradoinsurance.com


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONI PER INFEDELTA' SOCI E DIPENDENTI