ITALIANOINGLESE

Notizie
SI POSSONO SOSTITUIRE LE FERIE CON LA MALATTIA?

Autore / Fonte:
SI POSSONO SOSTITUIRE LE FERIE CON LA MALATTIA?
Secondo la Corte di Cassazione, ordinanza n. 10725/2019 il lavoratore assente per malattia, al fine di evitare il superamento del periodo di comporto, può richiedere la fruizione delle ferie maturate e non godute, in quanto non sussiste incompatibilità assoluta tra malattia e ferie, tuttavia non vi è un obbligo del datore di lavoro di concedere le ferie qualora sussistano esigenze aziendali ostative alla richiesta. Secondo la giurisprudenza le ragioni datoriali dovranno essere concrete e provate. Cass. 29.10.2018 n. 27392.
Il caso riguarda una dipendente in malattia, licenziata per il superamento del periodo di comporto, alla quale non è stata riconosciuta la conversione dell’assenza da malattia a ferie.
Nonostante la società abbia presentato ricorso, sostenendo di non essere obbligata a riconoscere la conversione della malattia in ferie alla lavoratrice, la Corte ha ritenuto infondato il licenziamento per mancanza di giustificazione al diniego e altresì per aver posto in essere una condotta di mobbing lavorativo.
Le decisioni dei tribunali non sempre contemplano le esigenze aziendali dei datori di lavoro che, a causa di malattie non sempre vere, si trovano a dover sostenere ingenti costi per sostituire i dipendenti assenti per lunghi periodi. Indubbiamente la salute del lavoratore è da tutelare; tuttavia è bene sempre verificare il corretto utilizzo da parte dei lavoratori delle facoltà riconosciute.

Scarica l'allegato
10725.pdf


Richiedi informazioni su SI POSSONO SOSTITUIRE LE FERIE CON LA MALATTIA?