ITALIANOINGLESE

Notizie
SEI GIOVANE E ABILE AL LAVORO..ALLORA NON PUOI CHIEDERE IL MANTENIMENTO

Autore / Fonte:
SEI GIOVANE E ABILE AL LAVORO..ALLORA NON PUOI CHIEDERE IL MANTENIMENTO
La Suprema Corte in una sentenza recente (Cass. Sent. N. 11870/2015) ha affermato che la donna giovane, in grado di lavorare e, quindi, di reperire con la propria attività quel reddito necessario a mantenere lo stesso tenore di vita di cui godeva durante il matrimonio, non ha diritto ad alcun mantenimento.
Il cambiamento introdotto dalla Corte attiene all’onere della prova, che ricade sul coniuge richiedente il mantenimento, dell’impossibilità di provvedere a sé stesso con i propri mezzi di sostentamento. Nel caso in cui però la moglie effettivamente versi in una situazione di bisogno sarà opportuno verificare la reale situazione economica del marito anche alla luce del tenore di vita della famiglia durante il matrimonio.
Accade spesso infatti che, a seguito del divorzio, improvvisamente il patrimonio del marito subisca un peggioramento o addirittura svanisca nel nulla.
Al verificarsi di questa situazione la moglie potrà verificare, attraverso agenzie investigative qualificate, la reale situazione patrimoniale del marito per tutelare le proprie pretese.


Richiedi informazioni su SEI GIOVANE E ABILE AL LAVORO..ALLORA NON PUOI CHIEDERE IL MANTENIMENTO