ITALIANOINGLESE

Notizie
QUANDO SI HA L'OBBLIGO DI VERSARE L'ASSEGNO DI DIVORZIO?

Autore / Fonte:
QUANDO SI HA L'OBBLIGO DI VERSARE L'ASSEGNO DI DIVORZIO?
Nel presente articolo si chiarirà l'attuale orientamento giurisprudenziale in tema di assegno di divorzio.
Anzitutto è bene ricordare che l'assegno divorzile ha finalità assistenziale. Dunque deve essere corrisposto non al coniuge economonicamente più debole, affinché continui a godere del tenore di vita avuto durante il matrimonio (come per l'assegno di mantenimento), bensì all'ex coniuge non economicamente autosufficiente e privo dei mezzi e strumenti necessari per diventarlo.
Pertanto l'assegno di divorzio non spetta all'ex-coniuge che conduce una vita dignitosa (Cass. ord. n. 30257 del 15.12.2017) e per quantificarlo devono essere presi in considerazione i seguenti aspetti:
- durata del matrimonio;
- contributo personale ed economico fornito alla vita famigliare durante il matrimonio;
- causa della fine del matrimonio;
- disponibilità della casa; 
- attuale situazione patrimoniale e personale dei coniugi.
Quest'ultimo punto è molto importante. Infatti spesso l'ex coniuge può dirsi povero ed inabile al lavoro quando in realtà è il contrario.
Per far valere i tuoi diritti e portare alla luce la verità puoi ricorrere alle attività investigative di FIRSTNet.
Non solo siamo in grado di effettuare indagini patrimoniali complete, ma anche di dimostrare il reale tenore di vita del tuo ex coniuge attraverso attività di pedinamento e monitoraggio.
Chiama il numero 02/37904022 per una consulenza.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONE PER DETERMINAZIONE ASSEGNO DI MANTENIMENTO O DIVORZILE