ITALIANOINGLESE

Notizie
POSSO DENUNCIARE IL MIO EX PER AVERE UN ASSEGNO DI MANTENIMENTO PIÙ COSPICUO?

Autore / Fonte:
POSSO DENUNCIARE IL MIO EX PER AVERE UN ASSEGNO DI MANTENIMENTO PIÙ COSPICUO?
L’addebito della separazione ricade sul coniuge che, con il suo comportamento, ha causato la fine del matrimonio.
La persona sulla quale ricade l’addebito perde il diritto all’assegno di mantenimento e i diritti successori nei confronti dell’ex.
A fronte di questo uno dei due coniugi potrebbe denunciare l’altro al fine di avere una carta in più da giocare nella causa di separazione. In casi estremi, ma purtroppo realmente verificatisi, tale denuncia si configura però come calunnia, cioè come falsa denuncia con l’aggravante del dolo.
La sentenza che alleghiamo riguarda una donna che nella speranza di far ricadere l’addebito sul marito ed avere un cospicuo assegno di mantenimento lo accusa, falsamente, di aver commesso violenza sessuale su loro figlia.
In tali casi anche se economicamente svantaggiato, chi si macchia di un simile reato di calunnia perde il diritto all’assegno di mantenimento.
 
Mettendo da parte casi estremi come quello sopra descritto, in caso di separazione si rivela fondamentale il ricorso ad agenzie investigative private come FIRSTNet.
Attività investigative di monitoraggio ti consentiranno di raccogliere prove (video e foto) da poter utilizzare in giudizio al fine di far valere i tuoi diritti.
Chiamaci al numero 02/37904022 per una consulenza gratuita.
 


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INDAGINE PATRIMONIALE PER DETERMINAZIONE -RIDETERMINAZIONE ASSEGNO DI MANTENIMENTO O DIVORZILE

----