ITALIANOINGLESE

Notizie
PERMESSI LEGGE 104: IL DATORE DI LAVORO PUÒ CONTROLLARE COME VENGONO USATI?

Autore / Fonte:
PERMESSI LEGGE 104: IL DATORE DI LAVORO PUÒ CONTROLLARE COME VENGONO USATI?
I permessi Legge 104/92 sono permessi retribuiti che consentono al dipendente di poter assistere un parente gravemente disabile che necessiti di cure.
Assistere non significa solamente stare presso il domicilio del parente bisognoso, ma sbrigare per lui le commissioni che è impossibilitato a fare.
Ti sei mai chiesto se sia lecito che il datore di lavoro ti chieda una documentazione che certifichi che realmente i permessi sono stati presi per prendersi cura del parente disabile? Ad esempio nel caso in cui tu lo debba assistere presso la clinica dove è ricoverato?
La risposta è sì. Il datore di lavoro ha il diritto-dovere di verificare il corretto uso dei permessi Legge 104/92.
Ciò non solo accertandosi che vi siano i presupposti per richiederli, non solo richiedendo che gli venga esibita una documentazione, ma anche attraverso controlli condotti da agenzie investigative private.
Sospetti che un tuo dipendente faccia un uso scorretto dei permessi concessigli?
Rivolgiti a FIRSTNet investigazioni. Attraverso attività di monitoraggio verificheremo se il tuo dipendente usi correttamente o meno i permessi Legge 104. Al termine delle attività di pedinamento ti forniremo un dossier con foto, unitamente ad un video, e tali prove potranno essere utilizzate in giudizio.
Il dipendente che usa i permessi come fossero giorni di ferie lede il patrimonio aziendale, crea malcontento fra i dipendenti che si comportano in modo corretto e professionale e inoltre lede in modo insanabile il vincolo fiduciario che lo dovrebbe legare al suo datore di lavoro.
Chiama FIRSTNet al numero 02/37904022.


Richiedi informazioni su PERMESSI LEGGE 104: IL DATORE DI LAVORO PUÒ CONTROLLARE COME VENGONO USATI?