ITALIANOINGLESE

Notizie
OCCULTAMENTO DEL REDDITO: COME SCOPRIRE SE L’EX CONIUGE DICHIARA MENO DI QUANTO IN SUO POSSESSO.

Autore / Fonte:
OCCULTAMENTO DEL REDDITO: COME SCOPRIRE SE L’EX CONIUGE DICHIARA MENO DI QUANTO IN SUO POSSESSO.
Recentemente la Suprema Corte di Cassazione ha apportato delle modifiche alla normativa relativa alla quantificazione dell’assegno di divorzio, che non è più stabilito in base al tenore di vita tenuto dalla coppia nel corso del matrimonio, bensì alla capacità di autosufficienza economica dei coniugi, stabilita in base all’età e al luogo di residenza, ovvero in base alla capacità da parte del coniuge con reddito inferiore di trovare un impiego lavorativo (Cass. sent. n. 12196/17 del 16.05.2017). Diversa è la situazione che precede la fine del matrimonio, durante la quale, fino alla cessazione del rapporto coniugale con il divorzio, il coniuge con reddito più alto dovrà versare un assegno di mantenimento al coniuge che presenta una situazione economica inferiore: è in questa fase che alcuni adottano dei metodi leciti di occultamento del reddito per versare assegni di mantenimento inferiori rispetto a quelli che dovrebbero effettivamente essere versati, come ad esempio il trust, ovvero l’intestazione di beni immobili ad un prestanome, per far sì che la dichiarazione dei redditi risulti inferiore rispetto a quanto effettivamente percepito.
Come scoprire se l’ex-coniuge guadagna più di quello che dichiara?
Da una recente sentenza del Tribunale di Roma (Trib. Roma, sent. n. 11194/17 del 1.06.2017) emerge, come soluzione per ovviare alle nuove strategie di occultamento del reddito, il ricorso da parte del Giudice alla Polizia Tributaria, al fine di accertare eventuali illeciti fiscali e redditi nascosti.
Quale arma possono invece sfoderare i privati per vincere le strategie di occultamento del reddito?
I privati possono ricorrere ad agenzie investigative come FIRSTNet.
Queste, mediante indagini patrimoniali, condurranno alla determinazione dell’effettivo patrimonio del soggetto, individuando ad esempio beni immobili e mobili ad esso riconducibili e stimando il reddito mensile percepito.
In caso si vogliano poi effettuare degli approfondimenti, le agenzie investigative potranno attuare monitoraggi volti ad accertare che il reale stile di vita dell’ex-coniuge (ad esempio ristoranti frequentati, vacanze fatte, etc.) sia in sintonia con quanto da lui dichiarato.
Vieni a trovarci per un consulto, siamo a tua disposizione!


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INDAGINE PATRIMONIALE COMPLETA PERSONA FISICA