ITALIANOINGLESE

Notizie
LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO DI UN DIPENDENTE CONDANNATO PER PEDOPORNOGRAFIA

Autore / Fonte:
LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO DI UN DIPENDENTE CONDANNATO PER PEDOPORNOGRAFIA
Con una recente sentenza la Cassazione conferma la legittimità del licenziamento di un dipendente pubblico condannato per pedopornografia. La sentenza n. 28445 del 7 novembre 2018, infatti rigetta il ricorso del dipendente confermando la proporzionalità della sanzione. La Corte inoltre ha ritenuto ininfluente l’esito del percorso terapeutico seguito dal soggetto: il rapporto lavorativo risulta non proseguibile in quanto è venuto meno il rapporto di fiducia tra il dipendente e il datore di lavoro. In ultimo, la Cassazione sottolinea come il licenziamento sia il frutto di un procedimento disciplinare e non di un automatismo.
Se si sospetta una condotta illecita da parte da un proprio dipendente, tale da ledere il rapporto fiduciario con esso, può rivelarsi fondamentale rivolgersi ad una agenzia investigativa come FIRSTNet: attraverso accurate attività di monitoraggio condotte con professionalità e discrezione saprà fornirti le prove, valide in giudizio, di cui hai bisogno per licenziare per giusta causa un tuo dipendente.
Chiama FIRSTNet al numero 02/37904022 per un aconsulenza gratuita.
 


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONI PER USO SCORRETTO PERMESSI DI LAVORO RETRIBUITI (104/1992)

----