ITALIANOINGLESE

Notizie
LA MOGLIE CHE TRADISCE HA DIRITTO ALL'ASSEGNO DI MANTENIMENTO.

Autore / Fonte:
LA MOGLIE CHE TRADISCE HA DIRITTO ALL'ASSEGNO DI MANTENIMENTO.
La moglie che tradisce in alcuni casi ha diritto a percepire l'assegno di mantenimento.
In particolare, chi tradisce ha diritto all'assegno di mantenimento se il tradimento non è causa della fine del matrimonio.
Infatti è sul coniuge il cui comportamento ha causato la fine del matrimonio a ricadere l'addebito - fatto che determina due conseguenze:
- perdita del diritto all'assegno di mantenimento;
- perdita dei diritti successori.
Per fare alcuni esempi, avrà diritto al mantenimento la moglie che tradisce, poiché abbandonata dal marito che partito per l'estero le dice di non voler più fare ritorno a casa.
O ancora avrà diritto al mantenimento la moglie che si trovi un altro uomo a seguito di ripetuti maltrattamenti da parte del marito.
 
Sospetti che tua moglie ti tradisca, mentre la tua condotta matrimoniale è ineccepibile?
Raccogli le prove del tradimento affidandoti a FIRSTNet INVESTIGAZIONI. Le attività di monitoraggio condotte dai nostri detective potranno essere utilizzate in giudizio. FIRSTNet è autorizzata da licenza prefettizia ex Art. 134 del T.U.L.P.S..
Chiamaci al numero 02/37904022.
 


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONE PER DETERMINAZIONE ASSEGNO DI MANTENIMENTO O DIVORZILE