ITALIANOINGLESE

Notizie
Il Diritto in pillole - La rivincita degli ex-mariti!

Autore / Fonte:
Il Diritto in pillole - La rivincita degli ex-mariti! Una recente sentenza della Cassazione (Cass. ord. n. 14244/16 del 12.07.2016) potrebbe ridare speranza a quei  mariti oberati dal peso di dover versare l’assegno di mantenimento o divorzile all’ex moglie.
La sentenza statuisce che, l’assegno di mantenimento o divorzile è negato in due circostanze:

-          quando la donna, abile al lavoro, non si sforza di cercare un posto di lavoro o qualsiasi altro metodo che, consono alla            propria formazione, le consenta di vivere con le proprie forze;
-          quando l’ex-moglie ha iniziato una convivenza stabile e duratura con un nuovo compagno. Non è rilevante neppure il                fatto che la donna abbia stretto un legame con un disoccupato incapace di mantenerla.

Ma come dimostrare tali corcostanze se non con il supporto di un investigatore privato.


Richiedi informazioni su Il Diritto in pillole - La rivincita degli ex-mariti!

Chiamaci