ITALIANOINGLESE

Notizie
È POSSIBILE METTERE SOTTO CONTROLLO IL CELLULARE DI UN DIPENDENTE?

Autore / Fonte:
È POSSIBILE METTERE SOTTO CONTROLLO IL CELLULARE DI UN DIPENDENTE?
Al giorno d’oggi l’utilizzo di strumenti tecnologici è diffusissimo: telefoni cellulari, tablet, pc sono sempre fra le nostre mani.
Se sei un datore di lavoro ti sarai certamente chiesto se è possibile controllare a distanza un dipendente attraverso i dispositivi tecnologici che l’azienda gli ha messo a disposizione per poter lavorare.
La risposta è no: non è possibile il controllo a distanza della prestazione lavorativa del dipendente.
Piuttosto è possibile effettuare delle verifiche in caso di sospetto di illeciti.
Affinché queste verifiche siano legittime si devono rispettare le seguenti condizioni:
- il lavoratore deve essere informato della possibilità che avvengano controlli, ad esempio sul suo telefono cellulare;
- i tempi di conservazione dei dati non possono superare i 6 mesi;
- i controlli non possono essere indiscriminati, ma devono essere circoscritti strettamente a ciò che si intende verificare;
- i controlli devono essere tracciabili (quante e quali chiamate sono state controllate e per quanto tempo).
La finalità dev’essere quella di tutela del patrimonio aziendale e non il mero controllo della prestazione lavorativa del dipendente.
I dati raccolti attraverso l’attività di controllo potranno essere usati anche per comminare sanzioni disciplinari come multe, sospensioni dal lavoro, licenziamenti per giusta causa.
In caso di sospetto di illeciti può rivelarsi decisivo il supporto dato alle aziende dalle agenzie investigative private. Attente attività investigative di monitoraggio ti consentiranno di verificare eventuali comportamenti scorretti da parte dei tuoi dipendenti. Tutela il patrimonio della tua azienda in modo legale ed efficace con FIRSTNet. Chiamaci per una consulenza al numero 02/37904022.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su MONITORAGGIO DIPENDENTI