ITALIANOINGLESE

Notizie
DIPENDENTE IN MALATTIA: QUALI SONO GLI OBBLIGHI CHE DEVE RISPETTARE?

Autore / Fonte:
DIPENDENTE IN MALATTIA: QUALI SONO GLI OBBLIGHI CHE DEVE RISPETTARE?
La legge prevede per ogni lavoratore la possibilità di assentarsi dal lavoro in caso di malattia. Tale possibilità è consentita qualora il lavoratore rispetti determinati obblighi e condizioni. Il primo obbligo è la comunicazione tempestiva dell’impossibilità di lavorare al datore di lavoro. Successivamente il lavoratore dovrà sottoporsi a visita medica dal medico curante, che certificherà la malattia e inoltrerà il numero di protocollo identificativo del certificato prodotto al datore di lavoro. Il dipendente è tenuto ad indicare un indirizzo di reperibilità, che può anche essere differente da quello di residenza. Il lavoratore dovrà quindi farsi trovare a tale indirizzo durante le “fasce di reperibilità”. In questo periodo il datore di lavoro ha il diritto di richiedere un controllo da parte di un medico fiscale per accertare l’effettiva presenza di una malattia che impedisca il lavoro. Tali fasce orarie variano a seconda del settore lavorativo: per il settore privato il lavoratore in malattia deve essere reperibile dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, anche nei giorni festivi. Per i dipendenti pubblici invece gli orari previsti sono dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.
Come verificare se il lavoratore si attiene a tali obblighi?
Oltre alla possibilità del controllo da parte di un medico fiscale nelle fasce orarie indicate è possibile verificare l’effettiva malattia di un lavoratore rivolgendosi a un’agenzia investigativa come FIRSTNet. Attraverso appostamenti mirati e controlli continuativi è infatti possibile monitorare il lavoratore assente nell’arco dell’intera giornata per tutta la durata della malattia per verificarne eventuali spostamenti o attività che non rispettino gli obblighi previsti in caso di malattia. È infatti importante verificare anche che il lavoratore non svolga attività incompatibili con la malattia indicata o che possano ritardare la guarigione anche all’esterno delle fasce di reperibilità.
Chiama il numero 0237904022 o manda una mail a info@firstnetsecurity.it per una consulenza gratuita.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONI ASSENTEISMO E MALATTIA