ITALIANOINGLESE

Notizie
DIFENDIAMOCI DALLA CONTRAFFAZIONE!

Autore / Fonte:
DIFENDIAMOCI DALLA CONTRAFFAZIONE!
Una recente sentenza della Corte di Cassazione (Cass. sent. n. 27410/17 del 1.06.2017) ha ad oggetto la contraffazione di marchi e brevetti: da tale decisione emerge che il reato di contraffazione sussiste quando il marchio o il brevetto in questione siano registrati, in quanto a fronte di semplice analogia non potrebbe sostenersi la contraffazione di un prodotto.
Inoltre, per poter parlare di contraffazione, è necessaria la perizia sulla merce sequestrata, al fine di stabilire se “tali prodotti siano idonei o meno a trarre in inganno i consumatori”. Si differenziano per di più marchi forti e marchi deboli, sulla base del fattore novità e creatività nel panorama del settore: marchi come Adidas, Coca-Cola e simili sono marchi forti in quanto non presentano alcun collegamento logico con il prodotto cui si riferiscono, a differenza del marchio debole, privo dell’originalità (un esempio può essere “panino giusto”, per indicare una paninoteca o locale specializzato nella vendita di panini). In tali casi, anche più piccole varianti del marchio o del segno distintivo non potranno essere oggetto di un giudizio di contraffazione, proprio in virtù del nesso logico tra il nome del marchio registrato e il prodotto trattato (ad esempio, sarebbe difficile accusare di contraffazione una ipotetica paninoteca “panino ok” rispetto al marchio registrato “panino giusto”, in quanto entrambe trattano il medesimo prodotto).
Il concetto di contraffazione implica, secondo la Corte di Cassazione (Cass. sent. n. 13170/16) un “giudizio di confondibilità”, ovvero è necessario valutare se, concretamente o in astratto, il prodotto falsificato sia tale da trarre in inganno il pubblico medio o i consumatori inesperti. Quindi ciò implica che il prodotto taroccato, per potersi definire “l’offensività del reato di contraffazione”, non debba essere di pessima qualità, dunque facilmente riconoscibile in quanto grossolano e inidoneo.
Proteggere marchi e brevetti dalla falsificazione è uno dei compiti delle agenzie investigative private come FIRSTNet che, grazie a attività per la protezione di prodotti intellettuali di persone o aziende, mira alla tutela dei prodotti.
 


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su CONTRAFFAZIONE MARCHI - BRAND PROTECTION