ITALIANOINGLESE

Notizie
CONDANNATO ASSENTEISTA SERIALE.

Autore / Fonte:
CONDANNATO ASSENTEISTA SERIALE.
Una recente sentenza emessa dalla Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 38997/2018), conferma la condanna a due anni di reclusione e al pagamento di euro 900, pronunciata dalla Corte di appello, per un medico dell’Asl. 
L’accusa è quella di assenteismo, il fatto di aver commesso assenze ingiustificate dal lavoro; assenze che il medico cercava di celare facendo timbrare il cartellino a suoi colleghi  complici.
Non è stato accolto il ricorso basato sull’Art. 131 bis del Codice Penale, che stabilisce la non punibilità in caso di “particolare tenuità del fatto”.
Nel caso in esame i giudici non hanno potuto accogliere il ricorso del medico, poiché la sua condotta scorretta si presentava come abituale.

FIRSTNet INVESTIGAZIONI è specializzata in indagini contro l’assentesimo: assenze ingiustificate dal lavoro; malattia fraudolenta; uso scorretto dei permessi Legge 104.

Difendi il patrimonio della tua azienda con FIRSTNet.
I dipendenti assenteisti minano la produttività della tua azienda e creano malcontento fra i colleghi che, notando condotte illecite non punite, potrebbero emularli.

Chiama il numero 0237904022 per una consulenza gratuita.

Scarica l'allegato
38997.pdf


Richiedi informazioni su CONDANNATO ASSENTEISTA SERIALE.

Chiamaci