ITALIANOINGLESE

Notizie
COME SI POSSONO MODIFICARE LE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE?

Autore / Fonte:
COME SI POSSONO MODIFICARE LE CONDIZIONI DI SEPARAZIONE?
Di seguito indicheremo come è possibile modificare le condizioni di separazione.

Se i coniugi sono d’accordo fra loro, è possibile modificare le condizioni di separazione ricorrendo alla negoziazione assistita.
Tale procedura, introdotta nel 2014, prevede l’assistenza dei rispettivi avvocati dei coniugi e il nulla osta del Procuratore della Repubblica al fine di tutelare i figli minori, i figli maggiorenni incapaci di intendere e di volere e i figli portatori di handicap grave.
 
Le condizioni della separazione possono essere modificate anche presso l’Ufficiale dello Stato Civile.
Tale procedura è possibile se i coniugi raggiungono un accordo ed è più rapida ed economica della negoziazione assistita poiché l’assistenza da parte di un avvocato è facoltativa.
La Legge tuttavia impedisce di ricorrere a tale procedura nei seguenti casi:
- se l’accordo riguarda trasferimenti patrimoniali;
- se vi sono figli minorenni;
- se vi sono figli maggiorenni incapaci di intendere e di volere, portatori di handicap e non economicamente autosufficienti.
 
Infine è possibile modificare le condizioni della separazione, facendo ricorso al tribunale di competenza.
In tal caso, non essendoci un accordo fra i coniugi, è importante il supporto di una agenzia investigativa privata per raccogliere prove spendibili in giudizio.
Versi un cospicuo assegno di mantenimento a tua moglie che si dichiara indigente, ma che tu sai per certo condurre una vita agiata?
Chiama FIRSTNet INVESTIGAZIONI. Non solo condurremo un’indagine per verificare il reale patrimonio della tua ex-moglie, ma condurremo anche un’attività investigativa di monitoraggio finalizzata a svelarne il reale tenore di vita.
 
Chiamaci per una consulenza gratuita al numero 02/37904022.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su VERIFICA SITUAZIONE PATRIMONIALE PER DETERMINAZIONE/ RIDETERMINAZIONE ASSEGNO DI MANTENIMENTO O DIVORZILE.