ITALIANOINGLESE

Notizie
COME RICONOSCERE GLI INFEDELI DA TRE EVIDENTI INDIZI

Autore / Fonte:
COME RICONOSCERE GLI INFEDELI DA TRE EVIDENTI INDIZI
Di solito il sospetto di essere traditi è già un primo, forte indizio, e raramente ci si sbaglia. I dubbi di chi si rivolge agli investigatori privati per ottenere le prove di un eventuale tradimento, nel 90% dei casi si dimostrano fondati.
C’è poi una grande fetta di persone che hanno già la certezza di essere tradite, e che hanno bisogno delle prove legali dell’infedeltà, ottenute grazie all’intervento di una agenzia investigativa autorizzata, da presentare in giudizio, lì dove si proceda con una separazione e con un divorzio.
In entrambi i casi, gli investigatori privati operano sia sul campo, con attività di pedinamento e monitoraggio, per produrre foto e video della relazione clandestina da inserire nel dossier investigativo, sia online, attraverso indagini OSINT e SOCMINT sui social media, raccogliendo elementi digitali relativi all’infedeltà in atto.
Vi sono caratteristiche comuni tra i traditori, che se osservate attentamente permettono al partner tradito di avere già degli indizi importanti, dai quali partire per procedere con un’indagine approfondita.
Il noto portale di incontri extraconiugali Ashley Madison ha condotto una survey su un campione di circa 1200 iscritti al portale, rivalendo così tre tratti distintivi comuni tra le persone infedeli:
1. L’attitudine sportiva: è ormai risaputo che chi tradisce ha una predisposizione allo sport ed alla cura del proprio corpo, con una grande attenzione alle proprie “prestazioni”. L’87% degli infedeli, sia uomini che donne, infatti, pratica uno sport. Il 27% di loro si allena almeno 3 giorni a settimana, mentre il 14% addirittura 5 giorni su 7.
2. L’estroversione ed il multitasking: il 59% degli infedeli ha un carattere molto espansivo ed intraprendente, e coglie le occasioni al volo. Basti pensare che il 26% di loro porta avanti più di una relazione extraconiugale in contemporanea, oltre alla propria relazione ufficiale. Sono soprattutto le donne a possedere maggiori abilità multitasking: il 28% delle donne si destreggia con più di due amanti nello stesso arco di tempo (il 10% anche con tre) contro il 17% degli uomini, che sono meno abili nel gestire più di due amanti.
3. I segni zodiacali: Cancro, Leone e Vergine sono pericolosissimi. Nati nei mesi caldi, hanno la passione nel sangue. I Cancro sono riservati, misteriosi, ma quando incontrano qualcuno che permette loro di sentirsi liberi, sono il massimo della passionalità. I Leone (nomen omen) sono predatori abilissimi, possessivi e ribelli, e con la persona giusta sono travolgenti e senza freni. I Vergine, invece, alternano il loro essere perfezionisti e meticolosi sul lavoro e nella vita quotidiana con il loro essere, al contrario, curiosi e grandi sperimentatori sotto le lenzuola. Una “menzione d’onore” va però attribuita agli Ariete: l’11% dei traditori è nato sotto questo segno zodiacale, pieni di fascino e di forza d’animo, carismatici e amanti del cambiamento.
La survey ha fatto emergere anche altre curiose statistiche: le donne more tradiscono più delle donne bionde, con il 54% contro il 27%, mentre gli uomini che tradiscono hanno dei tratti in comune, come gli occhi castani nel 44% dei casi ed i capelli scuri, nel 47% dei casi.
Infine, dai dati è emerso che i figli primogeniti sono i più propensi a tradire, con il 39% degli intervistati, a differenza dei figli unici, che sono solo l’8%.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONE PER INFEDELTÀ CONIUGALE

----