ITALIANOINGLESE

Notizie
CHE COS’È IL PERIODO DI COMPORTO?

Autore / Fonte:
CHE COS’È IL PERIODO DI COMPORTO?
Si definisce “comporto” il periodo per il quale il dipendente assente per malattia conserva il proprio posto di lavoro, senza poter essere licenziato.
Il dipendente viceversa potrà essere licenziato se la sua assenza per malattia supera il comporto.
Il periodo di comporto, stabilito dal contratto collettivo di lavoro nazionale, varia a seconda della qualifica e dell’anzianità di servizio del dipendente.
Come ha recentemente stabilito la Suprema Corte di Cassazione (sentenza n. 20761 del 17 agosto 2018), il datore di lavoro non è tenuto a comunicare al proprio dipendente assente per malattia la prossimità della scadenza del periodo di comporto. Dunque sarà costui a doversi informare facendo riferimento alla contrattazione collettiva.
Il datore di lavoro potrà procedere a licenziare con preavviso il dipendente al superamento del periodo di comporto.
Vi sono però casi in cui il datore di lavoro può licenziare il dipendente anche durante il periodo di comporto, cioè se il licenziamento avviene per giusta causa, ad esempio quando il dipendente lede in modo irrimediabile il vincolo fiduciario che lo lega al datore di lavoro.
Basti pensare ai numerosi casi di malattia fraudolenta che si registrano al giorno d’oggi: il dipendente si finge malato e utilizza a scopo ludico e personale i giorni di assenza per malattia, anziché richiedere le ferie.
Sei un datore di lavoro e sospetti che un tuo dipendente assente per malattia in realtà non lo sia?
Difendi la tua azienda affidandoti a FIRSTNet. Le nostre attività investigative di monitoraggio e pedinamento porteranno alla luce eventuali comportamenti scorretti da parte dei tuoi dipendenti.
Al termine di ogni attività investigativa, verrà rilasciata una relazione dettagliata (certificata) e un dossier fotografico con filmato, il cui valore legale è riconosciuto in fase di giudizio in virtù delle autorizzazioni ex art.134 T.U.L.P.S. Inoltre i nostri agenti potranno essere convocati in Tribunale in qualità di testimoni in tutte le fasi di giudizio.
 

Scarica l'allegato
Sentenza 20761.pdf


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONI ASSENTEISMO E MALATTIA

----