ITALIANOINGLESE

Notizie
- IL DIRITTO IN PILLOLE -
L’ASSEGNO DIVORZILE È PER SEMPRE?

Autore / Fonte:
- IL DIRITTO IN PILLOLE -<br />L’ASSEGNO DIVORZILE È PER SEMPRE?
Nulla dura per sempre, neppure l’assegno divorzile. A chiarirlo anche una recente sentenza emessa dalla Suprema Corte di Cassazione (n. 6386/2019).
 
L’assegno divorzile, infatti, ha una funzione assistenziale, compensativa e perequativa.
 
Assistenziale, poiché è a beneficio del coniuge che non è economicamente autosufficiente.
 
Compensativa, poiché il suo ammontare è stabilito anche tenendo in considerazione il contributo dato dal coniuge alla vita matrimoniale passata (gestione della casa, cura ed educazione dei figli).
 
Perequativa, poiché è finalizzato a sanare un divario economico eccessivamente profondo tra gli ex coniugi – e non già a ricostituire il tenore di vita endoconiugale.
 
Ne deriva che quando le condizioni economiche dei due coniugi subiscano un cambiamento, vari anche l’assegno divorzile e il suo ammontare.
 
Il caso di specie riguarda una coppia di ex-coniugi che hanno vissuto un’importante variazione delle loro condizioni economiche. L’ex marito è andato in pensione, l’ex moglie è arrivata a guadagnare ben 3.000 euro al mese. Nulle sono state dunque le pretese della donna di continuare a percepire l’assegno divorzile.
 
Sei in fase di separazione o divorzio? Necessiti di prove che testimonino il reale patrimonio/ stile di vita dell’ex coniuge?
Rivolgiti a FIRSTNet INVESTIGAZIONI. La consulenza è gratuita – 02/37904022.


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONE PER DETERMINAZIONE ASSEGNO DI MANTENIMENTO O DIVORZILE