ITALIANOINGLESE

Notizie
​L’impatto dell’assenteismo sull’azienda e sulla collettività

Autore / Fonte:
​L’impatto dell’assenteismo sull’azienda e sulla collettività
La verifica dell’uso scorretto dei permessi di lavoro ex legge 104 e la verifica della falsa malattia sono tra i motivi più comuni per cui un’azienda si rivolge ad una agenzia investigativa. Mediante un monitoraggio dei dipendenti l’investigatore privato può infatti provare eventuali illeciti, fornendo all’azienda un report fotografico e video che potrà egli stesso confermare in sede di possibile contenzioso.
Il tasso di assenza per malattia, nel settore privato, è del 38% (1 dipendente su 3), secondo uno studio condotto dall’ufficio studi della CGIA Mestre.
Nell’articolo “Total Financial Impact of Employee Absences”, della rivista Society for Human Resource Management, vengono citate le conseguenze che si ripercuotono sulle aziende, a causa dell’assenteismo:
-        la perdita della motivazione nei dipendenti non assenteisti, che percepiscono il comportamento scorretto come ingiusto, compromettendo così il clima aziendale. Ed un cattivo clima lavorativo è tra le principali cause di assenza dei dipendenti: è un cane che si morde la coda.
-        La perdita della produttività di circa il 31,1%.
-        L’utilizzo degli straordinari, e ciò comporta l’aumento del 2% circa della busta paga, in quasi l’80% delle aziende.
-        Per il controllo e la gestione delle assenze, i dirigenti occupano il 10% della loro settimana lavorativa, ossia 4,2 ore a settimana circa, e quindi 210 ore l’anno.
A queste conseguenze in ambito aziendale si deve aggiungere, necessariamente, l'aggravante del disvalore sociale, visto che tali condotte scaricano il costo dell’abuso dei permessi sull’intera collettività (Ex multis: Cassazione Civile, sez. Lavoro, n. 9217/2016, 9746/2016, 17968/2016) rappresentando anche un’indebita percezione del trattamento economico ai danni dell’Inps, integrando gli estremi dei reati penali di falso e truffa, legittimando l’Inps al recupero delle prestazioni già erogate.
 
Fonte shrm.org


Servizi associati a questa notizia

Richiedi informazioni su INVESTIGAZIONI ASSENTEISMO E MALATTIA